Protezione da sovratensioni correttamente dimensionata, sempre.

La nuova Tecnologia-ACI - Advanced Circuit Interruption – aumenta la sicurezza dell’impianto elettrico.

La novità: Nel SPD di Tipo 2 DEHNguard ACI, la combinazione integrata tra commutatore e spinterometro rende superfluo un fusibile di backup. Il fusibile di protezione non più richiesto consente di risparmiare tempo, spazio e materiale.

Ulteriore vantaggio: evitare possibili errori durante la scelta e il dimensionamento del fusibile di protezione.

I vantaggi con l‘unità completa ACI

Sicurezza nel dimensionamento: evitare errori

La combinazione tra commutatore e spinterometro ACI è direttamente integrata nel SPD e appositamente dimensionata per le sue caratteristiche. Pertanto decade l’impegno per la corretta scelta del valore del fusibile e della caratteristica di intervento. Risultano così sempre garantiti il corretto dimensionamento della sezione dei cavi nonché la selettività delle protezioni di linea a monte.

In questo modo si evitano errori durante il dimensionamento dell’impianto, aumentando la continuità di servizio.

Sezioni di collegamento ridotte: semplicità montaggio

Risparmiate il prezioso tempo utilizzato fino ad oggi per il dimensionamento della sezione dei cavi. Non sono più necessari cavi di collegamento di diverse sezioni.
6 mm2, significa poter realizzare raggi di curvatura stretti, lunghezze di collegamento corte e quindi un montaggio più semplice.

2 aspetti, che fanno risparmiare denaro e facilitano il lavoro quotidiano.

Tenuta alle TOV: continuità di servizio incrementata

Sovratensioni temporanee possono danneggiare i comuni SPD. I nuovi scaricatori ACI sono caratterizzati da una tenuta alle TOV notevolmente migliorata.

In questo modo si riduce il rischio per l’impianto e si evitano costi e tempo per l’intervento di riparazione.

Nessuna corrente di fuga: durata aumentata

Anche in reti con forti oscillazioni di tensione, che influenzerebbero inevitabilmente il precoce invecchiamento dell’apparecchio, su uno scaricatore con tecnologia ACI non si hanno correnti di fuga. Si risparmiano così il tempo e i costi della relativa manutenzione o sostituzione.

Inoltre gli scaricatori ACI contribuiscono ad innalzare il livello della sicurezza di funzionamento, evitando l’intervento intempestivo del monitoraggio dell’isolamento. I moduli di protezione non devono essere tolti per misure di isolamento fino a 500 V.

Massima continuità di servizio – garanzia del sicuro funzionamento dell’impianto

Nel DEHNguard® ACI la combinazione di commutatore e spinterometro è in serie a un varistore. A fine vita del SPD a tecnologia ACI, la combinazione di commutatore e spinterometro interrompe un’eventuale corrente di guasto che attraversa il varistore. La corrente di guasto viene limitata a valori tali da evitare anche l’intervento di fusibili di piccola taglia.

Questo significa una maggior continuità di servizio e sicurezza di funzionamento per l’impianto, rispetto ai comuni concetti di protezione validi per scaricatori di Tipo 2 con fusibili di protezione esterni.

 

 Soluzione StandardTecnologia CITecnologia ACI
Sicurezza nel dimensionamento--
Ridotta sezione di collegamento - solo 6mm2--
Elevata durata con tenuta alle TOV e
assenza di correnti di fuga
--
Maggior spazio sul quadro elettrico-
Risparmio di un fusibile esterno-
Thermo-Dynamik-Control
Principio di protezione dello scaricatore di Tipo 2

Dettagli di prodotto DEHNguard® ACI

Tensione nominale AC (UN)230/400 V
Tensione massima continuativa (UC)275 V
Corrente impulsiva nominale di scarica (IN)20 kA
Tenuta al corto circuito AC (ISCCR)25 kA
Fusibile di protezione aggiuntivo-
Livello di protezione (UP)< 1,5 kV
Tensione TOV min.440 V
Esecuzioni3+1, 4+0, 3+0, 2+0, 1+1
Temperatura d’esercizio-40 ... + 80°C